Home / Percorsi alternativi

Percorsi alternativi

Introducing

Percorsi alternativi è stato il nome di una mia raccolta musicale,in seguito è diventato il nome del mio primo libro,poi infine il nome della mia nuova attività.Nel gennaio 2013 le cose spiacevoli della vita mi spostavano in una nuova abitazione lasciando di fatto la vecchia intatta,con i suoi mobili,la sua soffitta piena zeppa di tutti i suoi oggetti,cercando di capire cosa farne di tutto questo.Volendo dare un senso a tutto ciò,riuscivo a coinvolgere una mia compagna di classe,insieme decidemmo di iniziare a dare un senso a tutti questi oggetti e intanto la soffitta iniziò a essere svuotata;sfruttando la sua bravura e competenza nel riciclare e dare un volto nuovo alla cose del passato  iniziammo con delle vecchie scarpiere e dei vecchi bauli in legno;l’attività stava prendendo piede,da lì a ricavare delle scrivanie da alcune porte,come ridipingere in stile shabby camere,cornici,sedie,comodini e molto altro il passo è stato breve.La partecipazione a un corso del settore,nel maggio 2013,ha rafforzato questa volontà e oggi dare una nuova vita agli oggetti devo dire piace tanto anche a me,persona completamente inadatta alla materia,la mia compagna di scuola è stata un ottima maestra,oggi l’obiettivo è migliorarmi sempre più e chissà questa nuova avventura dove mi porterà,il tutto è appena agli inizi.Della mia ispiratrice Danila potete consultare nella pagina “About Us” un suo commento della nuova avventura e il suo blog poi la pagina “Loft in Progress” per dare un occhiata al laboratorio la pagina “Works” per visionare le nostre lavorazioni e infine la pagina “How much is it?” per avere un’idea del prezzo di alcuni oggetti senza trascurare la successiva “Events” per seguirci negli eventi;buona visione.

About us

Perché nasce Percorsi Alternativi Loft in Progress?
Nasce da un’amicizia dai banchi della scuola e da una soffitta. Io e Maurizio, il proprietario della soffitta, ci conosciamo da sempre, un’amicizia nata a scuola, la nostra adolescenza l’abbiamo trascorsa  insieme, abitavamo anche vicino, poche centinaia di metri dividevano la mia casa a quella che oggi è diventata anche la “mia” soffitta, fonte inesauribile di materiale! La prima volta che ho aperto quella porta e ho visto la quantità di oggetti in terra, accatastati alle pareti, dentro i mobili… ho guardato “il Faldi” e ho…. richiuso! Assurdo non potevamo farcela, lì dentro c’erano decenni di vita di un’intera famiglia e delle generazioni precedenti! Poi, la determinazione di lui e la mia caparbietà hanno fatto il resto. Interi pomeriggi a sedere in mezzo alla polvere ed ai ricordi, interi pomeriggi piegati a spostare oggetti, a portarli fuori, pulirli, e purtroppo qualcosa anche buttato via e qualcosa, per fortuna, donato ad enti ed il resto… tutto per noi! Un intero inverno trascorso tra libri, scampoli di stoffe, fotografie, ma anche mobili, sedie, lampadari – gocce di cristallo in cui con un dito potevi scrivere il tuo nome nella polvere – vecchie valigie, e le mie esclamazioni di gioia! Tutto quello che toccavo dicevo: ” con questo ci posso fare, questo diventerà, quello sarà…” Da lì a cominciare a scartavetrare, pulire, dipingere, incollare, è stato facilissimo e veloce! Maurizio ha scoperto una dote di “restauratore” che non credeva proprio di avere, lui così dedito a finanza e numeri, mentre io, ho trovato invece il paese dei balocchi!
Percorsi Alternativi è dare nuova vita agli oggetti, Loft in Progress viene da se, da quella splendida soffitta ormai quasi vuota!

La nostra pagina Facebook

Il blog di Danila Redeghieri

Loft in Progress

Works

Events

TUTTO SPOSI 2014

Con enorme soddisfazione abbiamo concluso la nostra prima fiera grazie a tutti quelli che sono venuti a trovarci

SUL FILO DELLA CREATIVITA’ 2014

Conclusa anche la seconda esperienza con grande gratificazione un ringraziamento a tutti voi

SUL FILO DELLA CREATIVITA’ 2015

Conclusa la versione estiva della mostra di Villa Borbone grazie per le vostre visite

COSE DI CASA 2016

Una vetrina per noi nel centro di Prato grazie a tutti voi